Centro Yoga Le Vie

Yoga in volo/Antigravity

Questo particolare lavoro permette di sfruttare a proprio vantaggio la forza di gravità, riducendo il carico del peso corporeo: in questo modo la colonna vertebrale, così come tutte le articolazioni, beneficiano di un lavoro in scarico e di una piacevole decompressione.
Il lavoro a terra invece può essere sia intensificato, proprio grazie al supporto dell’amaca senza il minimo sforzo, oppure sostenuto e facilitato, grazie agli appoggi.

La pratica si suddivide in due livelli:

1) livello base: adatto ai principianti assoluti e a chi necessita di una pratica con l’amaca meno impegnativa. Questo livello ha una connotazione fortemente posturale con un lavoro attento e graduale agli allineamenti e al riequilibrio della muscolatura del core, sviluppando una capacità del controllo del corpo in qualunque posizione mediante il corretto uso del baricentro e del “radicamento al centro”. Il sostegno dell’amaca viene utilizzato in maniera graduale per favorire l’allungamento in scarico della colonna vertebrale e per questo motivo si presta a essere affiancamento e trattamento nei problemi della schiena. L’amaca viene proposta anche come pratica di rilassamento permettendo in maniera peculiare il rilascio delle tensioni fisiche e mentali.

2) livello approfondimento: adatto a chi ha già sperimentato lo yoga in volo o Antigravity o altre pratiche di yoga. Non idoneo ai principianti assoluti. Pratica più intensa e varia che sfrutta sia la dimensione terrestre che quella aerea, lavorando di più sulle sospensioni parziali o totali del corpo. L’aspetto posturale, il radicamento al centro, lo sviluppo dell’equilibrio statico-dinamico e del controllo del corpo sono gli obiettivi principali. La pratica di sospensione tende a sviluppare percezione di se’, capacità di abbandono, senso di gioia e di giocosità. La pratica di rilassamento profondo nell’amaca regala stati di abbandono e di rilascio delle tensioni fisiche e mentali, portando stati di presenza e di attenzione meditativa.

Per approfondire ascolta l’intervista all’insegnante: Yoga in volo – Radio Città Fujiko

Orari 2019/2020

MATTINAPRANZOPOMERIGGIOSERA
LUNEDI’13,15-14,30
Volo app.to
Elena

16,00-17,15
Volo app.to
Monica

18,45-20,00
Volo base
Elena

20,00-21,15
Volo app.to
Elena
MARTEDI’9.30-10.45
Volo base
Monica

17.30-18.45
Volo base
Monica

18.45 – 20.00
Volo base
Monica

MERCOLEDI9,30-10,45
Volo base
Monica
13,15-14,30
Volo base
Monica
17.45-19.00
Volo base
Elena
19,00-20.15
Volo app.to
Elena
GIOVEDI13.15-14.30
Volo base
Elena

17,30-18.45
Volo base
Monica
VENERDI’9,30-10.45
Volo base
Elena
18.00-19.15
Volo base
Monica

Insegnanti

Materiale per la pratica

Si pratica a piedi nudi, con abbigliamento comodo. Usare ciabatte per muoversi all’interno del centro, entrare in aula solo scalzi oppure con le calze, un tappetino personale oppure un telo come appoggio sui materiali comuni.

Igiene

La doccia è consigliata prima della pratica e non immediatamente dopo. In ogni caso, è obbligatorio lavarsi mani e piedi prima di entrare in aula. Si pratica rigorosamente a stomaco vuoto.
Informare l’insegnante prima dell’inizio della lezione, in caso di malessere, anche momentaneo, ciclo mestruale o gravidanza.

Richiedi informazioni

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi