Centro Yoga Le Vie

Allineare la sensibilità: allineamenti di base e connessioni, negli Asana e nella sequenza, secondo il metodo Riequilibrio Yoga®.

Workshop e ciclo di post formazione, con Francesca Marziani

Lo studio degli allineamenti del corpo negli Asana è ormai molto diffuso e conosciuto nei diversi approcci dell’Hatha Yoga. Il metodo del Riequilibrio Yoga® tuttavia lo riprende ed integra in una sensibilità specifica, attenta alle relazioni e all’interconnessione tra i diversi momenti della pratica. Lavorare sugli allineamenti, infatti, per noi significa andare oltre la corretta attenzione posturale, generando la possibilità di liberare e sentire l’importanza vitale delle polarità di leggerezza-pesantezza, attivazione-rilascio, vuoto-pieno, radicamento-slancio.
Inoltre, come ci insegna l’ecologia, sarebbe riduttivo approfondire lo studio degli Asana come singoli elementi e ambienti corporei. E’ proprio la loro connessione a dar luogo a sequenze che diventano mondi, sistemi complessi di relazioni tra le parti, relazioni che aprono spazi inediti di consapevolezza e trasformazione.

Programma

Il ciclo intero è composto da 6 moduli, di 4 ore ciascuno, due ore di workshop e due ore di laboratorio didattico, organizzati in 6 sabati, per un totale di 24 ore. I singoli moduli sono frequentabili anche singolarmente, così come i workshop.
Tutte le sessioni si svolgeranno sia in presenza che su Zoom, ma su Zoom sarà richiesta la presenza in diretta.

I workshop

Cosa sono? Sono laboratori di pratica, con caratteristiche seminariali, dove l’esplorazione tecnica degli Asana si coniuga ad uno studio attento sulla sequenza, integrando respiro, corpo, mente, ascolto, silenzio, movimento delle energie sottili.
A chi sono rivolti? A insegnanti, di qualsiasi stile e tradizione, che vogliano studiare il sistema RY e trovare ancora nuovi strumenti e suggerimenti per la propria didattica. Agli allievi in percorsi di formazione di base, conclusi o in corso, anche se non insegnano, che siano interessati a studiare e approfondire il loro percorso di pratica. A praticanti di qualsiasi stile o metodo di Yoga, con un minimo di esperienza di base, che vogliano ampliare gli orizzonti della pratica e nutrire lo studio e la curiosità.

I laboratori didattici

Cosa sono? Sono sessioni di analisi teorica di ciò che è stato proposto nel workshop: si osservano problemi e ostacoli, si studiano strategie e varianti per un lavoro sempre rispettoso dei limiti, si analizza la costruzione della sequenza, come connessione posturale, energetica, mentale. Una parte è sempre dedicata a “Le parole per dirlo”, laboratorio esperienziale sulla comunicazione, conduzione verbale e simulazione di didattica.
A chi sono rivolti? Agli insegnanti o a studenti che abbiano concluso o siano in un percorso di formazione di base, con interesse specifico allo studio e alla didattica, indipendentemente che insegnino o meno. Insieme ai workshop, costituiscono il ciclo di post formazione.

I moduli sono stati approvati come formazione continua dalla YANI. Associazione Nazionale Insegnanti Yoga, e sono anche accreditati come formazione continua  (Ceas) da  Yoga Alliance. (n.b. il percorso di post formazione non costituisce in sé un riconoscimento all’insegnamento, né all’insegnamento del metodo Riequilibrio Yoga®).

Insegnante

Francesca Marziani insegna da più di 35 anni, nel corso dei quali ha studiato e sviluppato metodologie che hanno portato alla definizione strutturale del metodo Riequilibrio Yoga®, oggi portato avanti nel Centro Yoga Le Vie, fondato nel 2004, e da un gruppo di lavoro tra Bologna, Imola e Ravenna. E’ insegnante Yani (Yoga. Associazione Nazionale Insegnanti), insegnante certificata Endas metodo Yoga, insegnante esperta Csen metodo Yoga,
Certificata Yoga AllianceEryt 1500 Experienced Registered Yoga Teacher.

Calendario

Sabato: workshop ore 15-17 e laboratorio didattico ore 17-19

29 gennaio, 26 febbraio, 26 marzo, 30 aprile, 28 maggio, 18 giugno.

Modalità’

Sia i workshop che i lab did si svolgono in presenza e contemporaneamente su Zoom.
Su Zoom tuttavia è richiesta la presenza in diretta.