Centro Yoga Le Vie

Yoga Integrazione

In questo tipo di pratica gli asana, il pranayama e le mudra sono gli strumenti per entrare in uno stato di concentrazione e di osservazione e sentire la relazione del corpo nello spazio. Vengono integrati gli insegnamenti dello yoga tantrico del Kasmir di Eric Baret con quello di Sri Acharya  T.K.Sribhashyam.

L’obiettivo dello yoga dell’integrazione è quello di mettere a confronto due metodi diversi ma complementari per placare la mente e le emozioni e sperimentare il nostro corpo come spazio energetico.

Frequenza e livelli

Le classi sono divise per livello, per un apprendimento differenziato:

  • MULTILIVELLO: indirizzato a principianti assoluti, praticanti con esperienza recente o non continuativa, a chi proviene da altre metodologie o scuole.
  • APPROFONDIMENTO: almeno un anno di pratica nel metodo.

Orari dal 7 gennaio al 31 marzo 2021
TUTTE LE LEZIONI SI TERRANNO SULLA PIATTAFORMA ZOOM

MULTILIVELLO
LUNLaura18,30 – 19.45
MERLaura18-19.15
APPROFONDIMENTO
GIOLaura18,30-19,45

Se desideri prenotare una lezione di prova o iscriverti al centro clicca il bottone qui sotto:

IMPORTANTE: tutti i pacchetti scadono inderogabilmente il 31 marzo 2021, anche se acquistati tramite la piattaforma Yogamanager.
In alternativa è possibile fare il versamento tramite bonifico bancario, ecco i riferimenti:
Le Vie srl
Banca Popolare dell’Emilia Romagna
IT80G0538702416000002138198
Importante: indicare nella causale il nome dell’allievo/a

Curriculum insegnante

Materiale per la pratica

Si pratica a piedi nudi, con abbigliamento comodo. Usare ciabatte per muoversi all’interno del centro, entrare in aula solo scalzi oppure con le calze. Per la pratica sono necessari un tappetino e telo personali. In caso di prova è possibile usufruire di un tappetino messo a disposizione dal centro.

Igiene

La doccia è consigliata prima della pratica e non immediatamente dopo. In ogni caso, è obbligatorio lavarsi mani e piedi prima di entrare in aula. Si pratica rigorosamente a stomaco vuoto.
Informare l’insegnante prima dell’inizio della lezione, in caso di malessere, anche momentaneo, ciclo mestruale o gravidanza.

Richiedi informazioni