Centro Yoga Le Vie

L’Ayurveda yoga come contributo per sostenere le difese immunitarie e il sistema respiratorio, a livello fisico e mentale


“Il messaggio dello Yoga e Ayurveda in questo momento unico: questa chiusura esterna dal mondo crea la possibilità di ridurre gli stimoli sensoriali, gli impulsi esterni e offre l’opportunità di aprire le porte interne, sottili e più profonde della Mente. Questo significa meditare, pregare, creare, osservare, rimanere in silenzio, ampliare la nostra consapevolezza e modificare il nostro stile di vita, mantenere calma e tranquillità, avere pazienza, accettare le situazioni, divertirsi con la famiglia e con i nostri cari, utilizzare e godere il tempo con gioia e positività. Prendiamo coscienza che questo è un periodo unico per osservare noi stessi e fare auto valutazione. È bene approfittare di questa bella occasione, per sviluppare la nostra consapevolezza. Quando passerà questo periodo, saremo più vitali, completamente rinnovati, con piena positività, creatività e felicità.”
Rajesh Shrivastava

Ciclo di 4 incontri, di teoria e pratica

Il Coronavirus, meglio noto come Covid-19, causa problemi principalmente alle vie respiratorie. Per evitare che questo virus possa trovare terreno fertile nel nostro organismo l’Ayurveda consiglia di rafforzare il nostro sistema immunitario a vari livelli: fisicamente, ma anche emotivamente e spiritualmente. La pandemia ha creato una crisi globale ponendo un’emergenza sanitaria pubblica. Questa situazione è molto più grave a causa di possibili situazioni devastanti per fattori sociali ed economici. Una gestione efficace per affrontare questa infezione è ancora in evoluzione e sono stati fatti tentativi per integrare gli interventi della medicina ufficiale.
L’Ayurveda e lo Yoga possono certamente svolgere un ruolo fondamentale. In India, il Ministero della Salute e del Benessere Familiare (MoHFW) ha varato e diffuso un protocollo, per aumentare le misure preventive, che usa i principi sia dello Yoga che della millenaria tradizione ayurvedica, l’antica scienza medica indiana. L’attuale comprensione di COVID-19 indica che un buono stato immunitario è vitale per la prevenzione e per rallentare la progressione della malattia.

Primo Incontro. venerdì 5 febbraio 2021, ore 20-21,30

Parte teorica

Introduzione al Protocollo indiano di Ayurveda- Yoga per Covid 19. Introduzione al sistema immunitario secondo l’Ayurveda, un approccio integrato che comprende una gestione duplice, di salute e malattia. Vyadhikshamatva è la resistenza del corpo per combattere una malattia.

Pratica

Pratiche respiratorie. La pulizia delle vie respiratorie. Lo Yoga costituisce di per sé un’importante forma di prevenzione per le malattie di carattere respiratorio, poiché conferisce grande rilievo alla respirazione nasale e alla rieducazione respiratoria in generale.

Secondo Incontro. Venerdi 12 febbraio, ore 20-21,30

Parte teorica

Uso di prodotti Ayurvedici, erbe e spezie. Rimedi per rinforzare il corpo e l’intestino, per rinforzare il sistema immunitario, come Ashwagandha, Guduchi, Amalaki, Trifala, Chyavanprash e spezie come Zenzero, Curcuma, Basilico, Tulasi, Aglio, Pepe, tutti potenti antiossidanti. Fra i vari usi che se ne fa in Ayurveda c’è anche la prevenzione del malfunzionamento del sistema immunitario. (Come dicono in India, usa i tuoi tre sensi: le tue orecchie per sentire lo sfrigolio, i tuoi occhi per vederlo accadere, e il tuo naso, il più importante di tutti, per percepire il momento, l’evoluzione dell’aroma).

Pratica

Routine dello Yoga mattutino e dello Yoga serale : Asana, Pranayama, rilassamento

Terzo Incontro. Venerdì 19 febbraio, ore 20-21,30

Parte teorica

Introduzione al concetto di Prana, forza vitale, che comprende anche il respiro e le energie sottili. Ma Prana è anche Amore con la “A” maiuscola, Amore inteso come forza di coesione che lega ogni atomo di questo universo, è la trama che crea, sostiene e vivifica tutto. Perché ogni onda non è parte dell’oceano, è l’oceano medesimo. Tutti i sistemi di medicina funzionano in base a qualche aspetto del Prana, anche se chiamato o sviluppato in altri modi e sistemi.

Pratica

Neti (lavaggio nasale). Pratica dello Yoga mattutino- Asana, Pranayama, kapal – Bhati, bhastrika e rilassamento.

Quarto Incontro. Venerdì 26 febbraio, ore 20-21,30

Parte Teorica

Dinacharya , le abitudini salutari giornaliere, come alzarsi, bere l’acqua, importanza dell’evacuazione, pulizie dei sensi, viso, occhi, naso, auto massaggi, yoga, alimentazione, meditazione, preghiere, preparazione per il buon sonno. Approccio Ayurveda- Yoga per l’insonnia .

Pratica

Yogasana, meditazione e Mantra

Costo

il costo è stato pensato in forma minima, per essere il più possibile accessibile a tutti, data la delicatezza del momento e la necessità di sostegno per la collettività.
€ 50 intero ciclo.
Per i non iscritti a Le Vie, 15 euro di tessera associativa
Per prenotare la prima lezione:

Il ciclo è concepito come un unico percorso, che non può quindi essere suddiviso. Le lezioni saranno on line, sulla piattaforma Zoom, in diretta ma anche registrate, per mantenere il materiale condiviso e anche per necessità eventuale di recupero di lezioni perse.
Il primo incontro è a accesso libero: ci si può iscrivere gratuitamente, e se si decide di proseguire l’intero ciclo, costituisce già la prima tappa.


Ciclo Ayurveda Yoga
Nome cognome allievo/a



In alternativa è possibile pagare con bonifico:

Le Vie srl
Banca Popolare dell’Emilia Romagna
IT80G0538702416000002138198
Importante: indicare nella causale il nome dell’allievo/a

INSEGNANTE

Rajesh Shrivastava

 

Richiedi informazioni

Post navigation