Centro Yoga Le Vie

MBSR programma di riduzione dello stress attraverso la Mindfulness


La Mindfulness non nasce, come molti credono, negli anni settanta per opera del dott. J. Kabat-Zinn: lui stesso infatti riconosce che la consapevolezza e la presenza è non solo una qualità presente in ogni essere umano, ma è anche il cuore di molte tradizioni meditative e sapienziali orientali e occidentali. In particolare, nella tradizione buddista, la meditazione Vipassana ha sviluppato questo strumento, che è stato ricontestualizzato da Kabat-Zinn e semplificato, al fine di renderlo disponibile a un numero potenzialmente maggiore di persone.
La consapevolezza così ridefinita nella Mindfulness è “esplorazione del presente, momento dopo momento, non giudicante e intenzionale”. Sulla base di questa pratica è stato creato l’MBSR, programma strutturato con un setting preciso, ormai da tempo sperimentato in ambito clinico, psicoterapeutico, educativo, aziendale. Questo protocollo è stato oggetto di numerosissime ricerche e studi, che ne hanno dimostrato l’efficacia per gli obiettivi esplicitamente dichiarati, la riduzione dello stress, dell’ansia, e il trattamento del dolore cronico e psicologico.
La Mindfulness si caratterizza quindi in un campo specifico, rispetto alla cornice di senso più ampia della meditazione, e si propone come tecnica squisitamente laica, scientifica, adatta a tutti, indipendentemente da esperienze pregresse, livello culturale, età.

Date

Incontro di presentazione martedì 2 Marzo 2021 ore 20 -22

L’incontro è ad accesso libero e gratuito.

MBSR on line

Ciclo di 8 martedi, ore 19,30 – 21.30

16 MARZO23 MARZO30 MARZO
6 APRILE13 APRILE20 APRILE
27 APRILE4 MAGGIO

Giornata intensiva: domenica 25 Aprile dalle 10 alle 17,30

Protocollo

    1. Il modulo MBSR, per essere completo e svolgersi secondo i protocolli, avrà i seguenti componenti:
      due colloqui individuali che la dott.ssa Bianchi mette a disposizione di ogni singolo corsista, sempre in modalità on line. Il primo avverrà ancora prima dell’iscrizione, per valutare insieme la situazione di stress di partenza e le condizioni idonee per accedere al programma vero e proprio. Il secondo avverrà alla fine, per valutare il percorso e in questo modo stabilizzarne i benefici. Questi due colloqui potranno anche essere completati con test specifici, non obbligatori ma caldamente suggeriti.
    2. Otto incontri a cadenza settimanali, on line. La frequenza è obbligatoria, ma la registrazione delle parti delle pratiche proposte potrà, su richiesta, essere messa a disposizione per un eventuale recupero. Questi incontri, oltre alle fasi di pratica, contengono momenti di condivisione e lavoro in gruppo, tra i partecipanti, sempre on line.
    3. Compiti e training per una routine giornaliera che ciascun corsista dovrà fare in autonomia. Le pratiche proposte saranno inviate, settimana per settimana, dalla dott.ssa Bianchi.
    4. Giornata intensiva di pratica e condivisione, di 6 ore e mezza.
      Anche questa è di frequenza obbligatoria.
      L’efficacia e il beneficio che si possono ricavare da questo percorso, dimostrate dagli studi, sono strettamente legate all’impostazione e al rispetto di tutte le parti del programma.

L’efficacia e il beneficio che si possono ricavare da questo percorso, dimostrate dagli studi, sono strettamente legate all’impostazione e al rispetto di tutte le parti del programma.

Insegnante

Silvia Bianchi
Psicologa e psicoterapeuta. Ha lavorato all’Ant, cure palliative Hospice Livorno, “Dare protezione per l’accompagnamento al fine vita e l’elaborazione del lutto” e per la formazione e supervisione dei volontari e di altri professionisti sanitari per diverse ausl e ospedali. È psicologo psicoterapeuta dirigente al CSM Ausl di Imola. Si è qualificata come istruttore Mindfulness e MBRS all’Università del Massachuset, proprio presso il Center of Mindfulness fondato da J. Kabat-Zinn. Inoltre studia Buddismo dagli anni novanta, ed è insegnante Master di Dharma e meditazione, qualificato a Pomaia in Italia e FPMT International. È docente di Mindfulness, di Master di Mindfulness all’università di Pisa e Torino e lo è stata a Firenze, oltre che presso Asl, ospedali, oltre ad avere partecipato come ricercatrice e docente di Mindfulness al progetto NEVERMIND ,Europeo Horizon 2020 ,per la cura della depressione in comorbidità con patologie croniche fisiche.

E’ possibile conoscere il lavoro e la proposta della dott.ssa Sivia Bianchi, attraverso le brevi interviste per Le Vie
intervista
E’ inoltre possibile seguire alcune brevi pratiche proposte sul suo sito:
brevi lezioni gratuite

Segreteria organizzativa

tel 051.19982056, cell 348.6822004, mail: info@yogalevie.it

Segreteria didattica

Silvia Bianchi cell. 335.6495858 mail: bianchi.silvia69@gmail.com

Costo

€ 430 intero percorso.
Iscrizione a Le Vie per i non iscritti al centro, E 15. La quota è divisibile in due rate, una al momento dell’iscrizione, dopo il primo colloquio. La seconda all’inizio del ciclo dei martedì. Data la ricchezza della proposta e la possibilità dei colloqui individuali, il numero degli iscritti è fissato a un tetto massimo.
Tutto il percorso si svolgerà sulla piattaforma Zoom.

Richiedi informazioni

Post navigation